Lucciarini: "Il pugno alla donna fu provocato dall'assunzione di un farmaco"

venerdì 12 gennaio 2018
A quasi un anno dai fatti de ”Lu Bov’ fint’”, si torna a parlare dell’ “affaire Lucciarini” e questa volta grazie ad un’intervista diffusa dal noto quotidiano nazionale “Il Fatto quotidiano”. Secondo le dichiarazioni rilasciate dal primo cittadino di Offida al giornalista Ferruccio Sansa, sembrerebbe che il pugno sferrato da Lucciarini, ad una donna prima e ad un uomo poi, nel corso della manifestazione dell’8 febbraio 2017, fu provocato da un farmaco assunto per la psoriasi. “Nessuno mi crederà, ma tutto dipende da un medicinale a base di erbe contro la psoriasi.- ha dichiarato Valerio Lucciarini- Ha triplicato gli effetti dell’alcol perché…avevo bevuto. Ma io di solito non bevo un goccio, non mi drogo. Ho già chiesto perdono a tutti. Ma ora farò altri atti esemplari per dimostrare che sono pentito dei miei errori. Con il ragazzo siamo già diventati amici. E la donna ha ritirato la querela”. Valerio Lucciarini, a breve, dovrà affrontare un processo per lesioni con l’aggravante dei futili motivi. 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
16/01/2018
La Protezione Civile ha diramato un avviso di allerta meteo, con vento e burrasca, che ...
Cronaca
15/01/2018
Drammatico incidente sul lavoro, questa mattina, nella zona ...
Cronaca
15/01/2018
Dopo una lunga malattia, ieri mattina, si è spento ...
Cronaca
15/01/2018
Grave incidente nella prima mattinata di oggi, 15 gennaio, ...
La data zero del mini tour di Toquinho partirà da San Benedetto del Tronto. Il prossimo 18 marzo, alle ore ...